Pitbull tenta aggressione a un cagnolino. Padrona cade a terra e batte la testa

16 Luglio 2022

Una donna stava camminando in strada, a Castel San Giovanni, con il suo cagnolino al guinzaglio, quando un pitbull, lasciato libero, si sarebbe bruscamente avvicinato tentando di aggredire il piccolo animale. Per istinto di protezione la donna avrebbe preso in braccio il proprio cane, a quel punto però sarebbero seguiti momenti concitati e la malcapitata è caduta a terra, battendo la testa e riportando alcune ferite. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale che hanno preso in custodia il cane di grosse dimensioni, il cui padrone non era reperibile. Un’ambulanza della Croce Rossa di Borgonovo ha trasportato la ferita all’ospedale per gli accertamenti del caso. Non sarebbe grave. L’episodio si è consumato ieri, 15 luglio. il pitbull è stato invece consegnato al canile di Montebolzone dove ancora nessuno ne ha reclamato la proprietà. Il genero della vittima, proprietario del cane aggredito, si appella al sindaco: “Basta a cani che girano senza guinzaglio e museruola, invito a far rispettare le regole e applicare le sanzioni”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà