Truffe anziani, Prefetto: “Prevenzione con Diocesi, forze dell’ordine e sindacati”

16 Luglio 2022

Parte una campagna di sensibilizzazione e prevenzione contro le truffe ai danni degli anziani che vede protagonista la Prefettura di Piacenza insieme a Diocesi Piacenza-Bobbio, comuni della Provincia, Filiale della Banca D’Italia, Questura, Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, Comando Provinciale della Guardia Di Finanza e delle Organizzazioni Sindacali Confederali. L’iniziativa si colloca nell’ambito della 1° Sezione Conferenza Permanente – Amministrazione d’Ordine. Il Prefetto Daniela Lupo ha promosso l’organizzazione di incontri di sensibilizzazione della cittadinanza anziana. L’obiettivo è agire in chiave preventiva, promuovendo una maggiore consapevolezza degli interessati, per difendersi da un reato che spesso aggiunge, al danno materiale, un forte disagio psicologico per le vittime, talvolta restie a denunciare il fatto, proprio per timore di essere colpevolizzate della propria buona fede.

Il primo ciclo parte il prossimo 24 luglio con incontri presso alcune parrocchie del capoluogo, dei comuni di Castel San Giovanni e Fiorenzuola, dove rappresentanti delle forze dell’ordine divulgheranno informazioni sulle condotte maggiormente utilizzate dai malintenzionati e sui canali di segnalazione di eventuali comportamenti sospetti. Con la collaborazione dei volontari della Diocesi si procederà alla distribuzione di materiale informativo sul tema, accessibile anche sul sito della Prefettura al link: http://www.prefettura.it/piacenza/contenuti/Iniziative_contro_le_truffe_agli_anziani-9974462.htm

Analoga iniziativa si terrà presso la rete dei Centri di Assistenza Fiscale delle sigle sindacali confederali e nei Comuni della Provincia, secondo un calendario che sarà definito. Il prossimo 28 luglio il Prefetto, con tutte le componenti coinvolte, ospiterà in Prefettura un momento informativo, nel corso del quale il direttore della locale Filiale della Banca d’Italia illustrerà anche delle “pillole” di educazione finanziaria sui temi ritenuti di maggiore d’interesse per la platea.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà