Caldo record a Villanova: la nostra provincia tra le più roventi della regione

20 Luglio 2022

Non si arresta la rovente ondata di caldo che in questi giorni sta facendo schizzare verso l’altro l’asticella del termometro in tutta Europa, interessata dal passaggio dell’anticiclone africano “Apocalisse4800”, che presto arriverà anche nel nostro Paese. Stiamo parlando del più potente anticiclone africano dell’estate 2022, pronto ad “infiammare” l’Italia e a portare – da oggi e per tutta la fine del mese – altre giornate di temperature da bollino rosso.

Le prime avvisaglie di questo caldo anomalo si sono già registrate nelle scorse ore anche nella nostra provincia, che secondo i monitoraggi condotti da Arpae è stata ieri la seconda più calda dell’Emilia Romagna. Sul podio di questa bollente classifica è salita Villanova, che tra le 17 e le 18 del pomeriggio ha raggiunto i 36,9°. Davanti a lei solo Marzaglia, in provincia di Modena, dove sono stati toccati i 37,1°.

Secondo le previsioni degli esperti le temperature si preparano a raggiungere picchi insoliti e forse anche da record, a causa dell’origine sub-tropicale di queste masse d’aria dall’interno del deserto del Sahara. Dai prossimi giorni si attende un aumento delle temperature, per quella che potrebbe essere la settimana più calda del 2022. Da oggi, mercoledì 20 luglio, l’asticella del termometro potrebbe addirittura salire oltre i 40°.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà