Lotta all’ictus cerebrale: cena benefica per sostenere l’associazione Alice

20 Luglio 2022

Stavolta l’obiettivo si chiama Alice. È questo lo scopo della cena benefica organizzata da Valter Bulla domani, alle 20, alla trattoria La Pireina negli orti di via Degani. Alice è l’acronimo dell’associazione per la lotta all’ictus cerebrale: a Piacenza la realtà, guidata da Annamaria Tononi, segue abitualmente dai 25 ai 30 pazienti con un obiettivo. “In breve è il recupero e il mantenimento delle capacità che l’ictus mette a rischio – spiega Tononi – per farlo organizziamo diverse attività e corsi: la fisioterapia in primis con un fisioterapista, ma ci avvaliamo anche di un neuropsicologo e di una logopedista”.

Tornando alla cena, la serata prevede anche la partecipazione dei Cani della Biscia. Necessaria la prenotazione.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà