I gemelli Gianni e Mino Leoni vanno in pensione. “Da 50 anni dietro al bancone”

28 Luglio 2022

Chiude i battenti la gestione della trattoria Lupi di via Taverna. Gianni e Mino Leoni, dopo oltre cinquanta anni di attività lasciano per la pensione il prossimo 30 luglio, successivamente subentrerà una nuova gestione.

Avevano incominciato a servire fra i tavoli ancora bambini proprio alla cooperativa Lupi di via Taverna che negli anni sessanta era gestita dai loro genitori. “A quel tempo erano banconieri – hanno spiegato i gemelli Leoni – si vendeva vino al banco e talvolta alla domenica quando qualcuno pescava stricci, si cucinava alla buona, in compagnia”.

I gemelli Leoni avevano aperto il loro primo bar, il bar Moderno nel 1979, in via Genova. “Un bar alla vecchia maniera con tavoli da gioco delle carte e flipper – hanno raccontato i gemelli -. Avevamo tanti clienti, dai più giovani ai più anziani, passando per le generazioni dei 30 e 40enni. Stavano tutti insieme, erano un allegra brigata ridevano e scherzavano tutte le sere superando le barriere generazionali. I nostri clienti li ricordiamo tutti con grande affetto”.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà