Per la prima volta a Travo ci sono 28 iscritti al nido. In soli tre anni dieci in più

29 Luglio 2022

Erano quattordici gli iscritti all’asilo nido di Travo nel settembre 2019, aperto dieci anni prima, nel 2009, come punto di riferimento per le famiglie degli otto comuni dell’Unione montana.

Nei giorni scorsi, in occasione del “diplomino” assegnato ai piccoli pronti ora a frequentare la scuola materna, il sindaco di Travo Lodovico Albasi, con il vice Luigi Mazzocchi e la referente dei servizi sociali dell’Unione Lucia Mazzocchi, ha annunciato che per la prima volta ci sono 28 iscritti al nido e quindi alcuni piccoli sono in lista d’attesa. Non era mai capitato.

Il sindaco ha salutato i bambini, “Ricordatevi che siete il nostro futuro”, poi a ciascuno è stato dato oltre a un album di ricordi un sasso del fiume, con l’augurio “Siate forti e unici come i ciottoli della Trebbia”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà