Attese per visite ed esami: a Piacenza situazione critica, ultima in regione

04 Agosto 2022

Nessuno, o quasi, in Emilia-Romagna deve attendere così a lungo come i piacentini per visite e esami specialistici. Nella classifica dell’osservatorio regionale che ogni settimana monitora i tempi di attesa, la nostra provincia risulta ultima in regione, insieme ad Imola. Nel Piacentino il 32 per cento delle prestazioni sfondano gli standard ministeriali (30 giorni la prima visita, 60 giorni gli esami). Sono 15 su 39 le specialità in sofferenza. Per una visita oculistica, ad esempio, ieri si era liberato un posto il 16 settembre a Podenzano, ma senza questa chance è necessario arrivare al 27 ottobre. Stessa visita, a Piacenza, ha una prima data il 26 settembre, a Borgonovo c’è posto il 20 settembre, altrimenti si salta al 7 dicembre.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà