Paura alla piscina Farnesiana, 21enne rischia di annegare: salvato dalle bagnine

06 Agosto 2022

Momenti di grande paura alla piscina del centro sportivo Farnesiana di via Di Vittorio a Piacenza, dove questa mattina un ventunenne ha rischiato di annegare. Stando ad una prima ricostruzione il giovane, intento a nuotare, è finito improvvisamente sott’acqua. Ad accorgersi di quanto stava accadendo sono state tre dipendenti del centro sportivo, Chiara Galli, Rebecca Cornelli e Silvia Bussandri, che dopo averlo recuperato lo hanno subito trasportato a bordo piscina.

“Ancor prima di collegare il defibrillatore – ci ha raccontato Nicola Vitali di Activa, responsabile del centro – il ragazzo aveva già ripreso conoscenza grazie al massaggio cardiaco e alla ventilazione fatta con il pallone ambu. È stato messo in posizione laterale di sicurezza, in attesa dell’arrivo dell’ambulanza. I soccorritori lo hanno trasportato, perfettamente cosciente, all’ospedale. Un grande plauso va alle nostre ragazze, che davvero gli hanno salvato la vita”.

Sul posto è arrivata un’ambulanza della Croce Bianca con il personale del Pronto Soccorso di Piacenza. Il ventunenne è stato quindi trasportato all’ospedale: le sue condizioni sarebbero in fase di miglioramento.

Il compito di ricostruire l’accaduto spetta ai carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Piacenza.

IL SERVIZIO DI MARCELLO TASSI:

© Copyright 2022 Editoriale Libertà