Addio a Roberto Zambianchi, partigiano ed ex segretario della Camera del lavoro

19 Agosto 2022

E’ morto il partigiano Roberto Zambianchi, 94 anni, originario di San Polo. A 18 anni aveva abbandonato la famiglia per unirsi al nucleo di Valtidone. Fu il primo segretario della Camera del lavoro. Sulla sua esperienza da partigiano aveva scritto un libro intitolato “I ribelli della Valtidone”.

“A 18 anni ebbe il coraggio di stare dalla difficile parte di combattente per la libertà, contro la guerra, per un futuro radioso. A vent’anni decise di continuare il suo impegno per difendere i deboli, i lavoratori ultimi, i braccianti. Ecco chi era Zambianchi, a migliaia come lui dobbiamo il progresso della società”, ricorda Stefano Pronti, ex presidente provinciale dell’Anpi.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà