Ubriaco, maltratta il proprio cane: 60enne denunciato. Giovane con coltello nei guai

06 Settembre 2022

Un giovane denunciato perché trovato in possesso di un coltello a serramanico, un uomo e una donna segnalati come assuntori di stupefacenti, un 60enne denunciato per maltrattamenti di animali e un 41enne inosservante al foglio di via obbligatorio denunciato per violazione della misura di prevenzione.

E’ il bilancio dei controlli effettuati ieri dai carabinieri della compagnia di Fiorenzuola, impegnati in servizi di contrasto alla micro-criminalità. Un’attività condotta dai militari del Radiomobile e della stazione di Monticelli, indirizzata al controllo dei luoghi frequentati soprattutto dai più giovani, per garantire maggiore sicurezza e contrastare il fenomeno dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Controlli che sono stati effettuati nei comuni di Cadeo, Caorso, Monticelli, Cortemaggiore e Fiorenzuola.

Nel corso di tale servizio l’Aliquota Radiomobile ha controllato e denunciato un giovane per porto di armi o oggetti atti ad offendere: fermato e controllato a Fiorenzuola, il giovane è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico con lama lunga 19 centimetri. Un uomo e una donna invece, sono stati segnalati quali assuntori di stupefacenti. Entrambi, infatti, sono stati trovati in possesso di modiche quantità di hashish e marijuana. L’uomo è stato controllato a Fiorenzuola nei pressi del parcheggio di un centro commerciale, mentre la donna è stata fermata in strada a Saliceto di Cadeo.

Un 60enne, invece, è stato denunciato per maltrattamenti di animali. In evidente stato di alterazione dovuta all’assunzione di alcolici, si era reso responsabile di maltrattamento del proprio cane.

Infine, a Castelvetro, i militari della stazione di Monticelli hanno denunciato un uomo di 41 anni risultato inosservante al foglio di via obbligatorio dai comuni di Monticelli e Castelvetro emesso dalla questura di Piacenza.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà