Ex caserma Zanardi Landi: ruspe al lavoro per la demolizione

07 Settembre 2022

Ruspe in azione nel parcheggio di viale Malta a Piacenza: è il giorno della demolizione della porzione dell’ex caserma Zanardi Landi nei pressi della strettoia di via Palmerio.

Era il 2019 quando il Comune e l’Agenzia del Demanio, tra cui è ripartita la proprietà dell’area, siglarono il protocollo per la demolizione.

Sul finire dello scorso anno arrivò il via libera del consiglio comunale alla variante urbanistica. Documento approvato all’unanimità per il diffuso giudizio di opportunità di disfarsi di quello che trasversalmente è stato riconosciuto come un rudere, abitualmente diventato rifugio di sbandati e teatro di episodi di abusi e criminalità.

Il fabbricato lascerà il posto a nuovi parcheggi, destinati così ad ampliare la dotazione di sosta dell’area di viale Malta, una delle più grandi della città.

Il Comune fa sapere che, in base allo stato di avanzamento dei lavori, la cui conclusione è prevista entro la giornata, potrebbero rendersi necessarie temporanee limitazioni al traffico – che sarà comunque regolato da movieri – e un restringimento di carreggiata. Per contenere eventuali disagi si consiglia, nella giornata di mercoledì 7, di accedere al parcheggio da viale Malta, optando per la stessa direzione anche in uscita.

 

© Copyright 2023 Editoriale Libertà