Video hard sui cellulari degli studenti minorenni: docente di religione arrestato

11 Settembre 2022

 

Messaggi e video hard inviati sui cellulari a studenti minorenni di un istituto superiore di Piacenza, e, in almeno due casi, anche incontri privati, svolti all’esterno della scuola, su cui in particolare si sarebbe concentrata l’attenzione degli inquirenti.
È stato arrestato a fine giugno (ma solo in questi giorni se ne è avuto conferma) e messo agli arresti domiciliari con l’accusa di violenza sessuale aggravata un docente di religione che, a febbraio 2021, fu sospeso in via cautelare dalle attività didattiche dall’amministrazione scolastica, a seguito delle accuse pervenute da scuola e famiglie. Di lì a poco sarebbe venuta la sospensione dal ruolo di docente anche da parte della Diocesi.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà