Genitori e docenti “dipingono” aule e corridoi della scuola Vittorino

15 Settembre 2022

“Ho pensato di fare appello allo spirito di comunità, a genitori e docenti che intendessero contribuire a partire dallo spazio più vissuto dai bambini ogni giorno: le loro aule”.

Monica Caiazzo, preside del Quinto Circolo, che raggruppa fra l’altro la primaria Vittorino da Feltre – 505 bambini oggi sui banchi e 30 aule – deve appartenere alla schiera di quelli che “tanto sognare non costa niente”. Ma che alla fine hanno ragione loro. Stamattina i 505 bambini e bambine della Vittorino da Feltre, in via Manfredi a Piacenza, ritroveranno la loro scuola più colorata e bella. Più bella, semplicemente, per gli occhi e per i loro cuori. Per tutto luglio e tutto agosto decine di genitori e di insegnanti della scuola (alcuni dei quali supplenti ai quali era scaduto il contratto, e quindi neppure certi di esserci ancora stamattina) si sono avvicendati tra i muri ridipingendo aule e corridoi, mettendoci ore, sudore, e soldi (pure quelli, per l’acquisto dei materiali). E oggi, il piccolo miracolo sarà lì ad aspettarli tutti.

II SERVIZIO COMPLETO DI SIMONA SEGALINI OGGI SU LIBERTA’ E LIBERTA’ ONLINE

© Copyright 2022 Editoriale Libertà