Servizi sociali, dopo le restrizioni Covid riaprono al pubblico gli uffici: i dettagli

16 Settembre 2022

Dopo le restrizioni legate all’emergenza Covid, gli uffici dei servizi sociali del Comune di Piacenza – nelle diverse sedi dislocate in città – riaprono definitivamente al pubblico senza obbligo di appuntamento, fermo restando eventuali esigenze che richiedano ad assistenti e operatori di organizzare in tal modo colloqui più approfonditi con gli utenti.

Le nuove modalità di accesso agli uffici del settore sono state illustrate questa mattina dall’assessore ai servizi sociali Nicoletta Corvi e dai vari responsabili degli sportelli.

Gli uffici comunali di via Taverna 39, negli ultimi due anni e mezzo costretti in via cautelativa a ricevere solo su appuntamento, riapriranno ora per il libero accesso il lunedì dalle 8.45 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 17.30, nonché il mercoledì e venerdì dalle 8.45 alle 13.30. In portineria sarà comunque presente negli orari di operatività del Servizio un volontario Auser – affiancato, nella postazione accanto all’ingresso carrabile, da un volontario del servizio civile – per indirizzare i cittadini agli uffici di interesse.

Anche gli sportelli Informasociale – nelle sedi di via Taverna e via XXIV Maggio – e
l’ufficio attività socio-ricreative riprendono il ricevimento libero dell’utenza nei
consueti orari di apertura al pubblico, mantenendo comunque gli appuntamenti
laddove necessario. Per quanto riguarda la sede di via XXIV Maggio, da lunedì 19 settembre Acer garantirà l’apertura del cancello per consentire l’accesso dalla strada e l’utilizzo dell’ascensore esterno all’edificio; gli uffici al terzo piano ripristineranno il
ricevimento libero dei cittadini, mantenendo, anche in questo caso, gli appuntamenti
nei casi dovuti, sia per l’Informasociale che per l’area Anziani. Si sta programmando,
inoltre, la disponibilità di un volontario Auser il martedì mattina dalle 9 alle 12, per
garantire una risposta all’utenza e l’eventuale consegna di documenti anche nel giorno
infrasettimanale di chiusura dell’Informasociale. Per rivolgersi all’ufficio abitazioni
sarà sufficiente suonare il campanello, negli orari di apertura al pubblico.

Anche lo sportello informativo di via Martiri della Resistenza 8 apre al ricevimento
libero – oltre che su appuntamento nei casi di necessità – così come gli uffici di
assistenza sociale. Lo sportello Informafamiglie&Bambini della Galleria del Sole, al Centro civico Farnesiana, continuerà invece a ricevere su appuntamento, negli orari di apertura, per colloqui o per presentare istanze. I cittadini che si rivolgeranno allo sportello senza appuntamento verranno comunque accolti e sarà loro fornito un breve orientamento, in base alla tipologia di richiesta e alla contestuale disponibilità degli operatori.

TUTTI GLI ORARI

IL SERVIZIO A CURA DI MARCELLO TASSI

© Copyright 2022 Editoriale Libertà