Sradicata la cassaforte della Posta di Nibbiano. Tentato furto anche al market

22 Settembre 2022

La Posta di Nibbiano è rimasta chiusa per danni ingenti, dopo la spaccata di venerdì notte, verso mezzanotte. I ladri sono entrati dal cortile posteriore. Gli allarmi ci sono, ma sono stati messi fuori uso, secondo quanto è stato possibile ricostruire.

Hanno invece funzionato perfettamente le telecamere di videosorveglianza installate nella piazza, che hanno ripreso un soggetto intento a fare il “palo” e poi l’auto darsi alla fuga. Il materiale è ora a disposizione dei carabinieri, che indagano per risalire ai responsabili.

Prima di riuscire a intrufolarsi nell’ufficio postale, i malviventi hanno tentato di derubare anche il vicino supermercato, ma sarebbero stati disturbati da qualcosa o qualcuno. Non hanno però rinunciato al colpo grosso a pochi metri di distanza, tagliando col flessibile le sbarre del bagno della Posta e poi la stessa cassetta di sicurezza, così da prelevare tutto quel che conteneva.

Spruzzata ovunque la schiuma dell’estintore, forse per coprire tracce.

Tutto il servizio di Elisa Malacalza oggi su Libertà

© Copyright 2022 Editoriale Libertà