A Cadeo sensori in aula per rilevare la presenza di anidride carbonica in eccesso

23 Settembre 2022

L’Istituto Comprensivo di Cadeo guadagna un altro primato: quello di essere il primo, nel Piacentino, ad essere dotato di apparecchi sensibili ad una concentrazione elevata di Co2 nell’ambiente aula scolastica.

I sensori sono stati acquistati dal Comune per una spesa complessiva di 15mila euro. “Lo scopo di questo investimento a lungo termine, dato che non richiede particolare manutenzione rispetto ad altre apparecchiature, – spiega il sindaco Marica Toma – è quello di garantire il benessere, lo star bene, di chi è in classe, aumentando la salubrità dello spazio che condividono studenti e docenti e ottimizzando i tempi di aerazione naturale in un’ottica di sostenibilità e risparmio energetico”.

L’articolo su Libertà in edicola

© Copyright 2022 Editoriale Libertà