“Salmon party”: raccolti oltre quattromila euro per Progetto Vita

30 Settembre 2022

“Sono contenta. Contenta davvero”. Sta scendendo a Roma in treno la cardiologa Daniela Aschieri all’indomani della giornata del cuore che a Piacenza, come ogni anno, è stata celebrata a dovere. Lezioni a scuola, una camminata e persino una cena hanno costituito il ricco menu della festa, che si è conclusa con 300 persone sedute a tavola e una lotteria benefica che ha permesso di raccogliere 4mila euro. Parte dei proventi saranno destinati a Progetto Vita, mentre un’altra parte servirà a sostenere il progetto sperimentale di telecardiologia del reparto di Cardiologia dell’ospedale di Piacenza che vedrà coinvolti 250 pazienti già in cura.

“A questi si aggiungono anche i proventi della cena – ci tiene a precisare la presidente di Progetto Vita – non abbiamo ancora fatto i conteggi precisi, ma sicuramente avremo ottenuto un ottimo risultato”.

Ben trecento infatti sono stati gli ospiti intervenuti al “Salmon Party” di Progetto Vita, organizzato nel salone degli arazzi del Collegio Alberoni.

“L’evento è stato organizzato grazie al contributo del consolato di Svezia e Norvegia, che ci hanno donato un quantitativo di ottimo salmone – spiega Aschieri – che è stato utilizzato dal catering di Tantera per realizzare dei piatti gustosi: dall’aperitivo all’antipasto fino ai primi a base di orecchiette e tortelli con ripieno di pesce. Il dolce ci è stato offerto da Bardini, mentre il caffè da Musetti che ringrazio insieme a Valter Bulla, artefice dell’organizzazione”.

Nel corso della serata sono stati nominati anche tre “messaggeri del cuore”: si tratta degli imprenditori Giacomo Ponginibbi, Dario Squeri e della famiglia Cerciello. Altre donazioni importanti sono arrivate da Credit Agricole e da Re.Bi. Gas di Patrizia Albertini.

LA FOTOGALLERY DI CLAUDIO CAVALLI

© Copyright 2022 Editoriale Libertà