Bobbio, proteste contro l’allargamento dell’area camper: “Pericolosa”

03 Ottobre 2022

“Invece di spostare l’area camper fuori dalla fascia di esondazione del Trebbia, il comune di Bobbio vuole ampliare la zona: perché si insiste su un’area pericolosa dove, nell’alluvione del 2015, due persone furono messe in salvo dai vigili del fuoco arrampicate sul tettuccio di un camper?”. Se lo chiedono il “Comitato Terme e Val Trebbia” e Legambiente Piacenza di fronte alla richiesta del Comune di Bobbio di concessione dell’area demaniale lungo il Trebbia nella zona di San Martino per estenderla fino a 21mila metri quadrati.

I dettagli nell’articolo di Cristian Brusamonti su Libertà

© Copyright 2023 Editoriale Libertà