Minacce alla maestra e al suo avvocato: condannato a sei mesi

04 Ottobre 2022

Condannato 38enne albanese, perché accusato di minacce e violenza privata nei confronti di una maestra d’asilo e della sua avvocata. L’albanese è stato riconosciuto colpevole e condannato a sei mesi, il pm aveva chiesto un anno.

Il 38enne si è sempre dichiarato innocente sostenendo che suo figlio di due anni e mezzo era finito nell’asilo in cui lavorava la maestra (poi accusata di maltrattamenti). “Incontrandola casualmente – ha detto l’avvocato difensore Massimo Brighati nel corso della sua arringa – il mio assistito ha affiancato la macchina su cui si trovavano maestra e avvocata ma non ha sbarrato loro il passo”. Gli avvocati Franco Livera e Fabio Leggi (di parte civile) hanno invece fatto presente che l’imputato aveva seguito fin davanti alla caserma dei carabinieri maestra e avvocata gridando loro: “vi faccio esplodere” da qui la condanna.

 

© Copyright 2023 Editoriale Libertà