Nell’antica Tartago raccolta fondi per salvare la chiesa. “Aiutateci, vi saremo grati”

04 Ottobre 2022

A Tartago, l’antico “nido d’aquila” di Ottone, è partita la raccolta fondi per completare il restauro della chiesa.

La scorsa estate, all’interno del piano dell’Otto per mille della diocesi, è iniziato il restauro del tetto e il paese si è fatto carico di altre spese fondamentali per la chiesa. Il preventivo totale è stimato in 60mila euro, ma dalla cifra mancano ancora, ad esempio, le spese per la sostituzione delle tegole della canonica.

“La chiesa fa parte dell’anima del paese ed è il primo edificio che si vede arrivando qui”, dicono i parrocchiani rimasti. “Gli anni e le infiltrazioni fanno sì che sia diventata necessaria un’operazione di manutenzione straordinaria conservativa. Parecchi lavori saranno a carico del paese che ha cominciato una raccolta di donazioni per le spese.

L’associazione “TartaGo” ha organizzato la raccolta fondi. Se vorrai aiutare alla realizzazione di quest’opera, tutti gli abitanti di Tartago ti saranno riconoscenti”.

La raccolta fondi è online, al sito buonacausa.org.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà