Nuove telecamere di videosorveglianza in arrivo a Castel San Giovanni

05 Ottobre 2022

Altri dieci luoghi strategici del tessuto urbano, di Castel San Giovanni tra cui ad esempio la zona della stazione, verranno videosorvegliati, o ne verrà potenziato l’attuale sistema di videosorveglianza.

Si tratta di punti sensibili, spesso già noti alle cronache e alle forze dell’ordine perché teatro di episodi di microcriminalità.

Sono piazza Casaroli, spesso al centro di polemiche proprio per questo tipo di problemi, piazza Olubra, via Montanara all’angolo con viale Amendola (nuova rotatoria), stazione dei treni, corso Matteotti angolo via Malvicino e via Bottarone, via suor Cabrini, strada provinciale 10 angolo strada del Merlino, Statale 412 località Pievetta, piazzale Gramsci angolo corso Matteotti e via don Mazzocchi all’angolo con Strada della Spadina.

I dettagli nell’articolo di Mariangela Milani su Libertà

© Copyright 2022 Editoriale Libertà