Flash mob per sostenere l’allattamento al seno. “Serve cambio culturale”

07 Ottobre 2022

Una bella giornata di festa con musica, colori, profumi, disegni e un messaggio importantissimo: “l’allattamento al seno è fondamentale per la crescita sana di bambini e mamme”. Il Pubblico Passeggio ha fatto da cornice alla manifestazione “Seguici… a passo lento”, evento itinerante a cura del Centro per le Famiglie di Piacenza.

Uno dei momenti clou del pomeriggio è stato il flash mob inserito nell’iniziativa “Diamoci una mossa -Sosteniamo l’allattamento” per promuovere l’allattamento materno. “La cultura dell’allattamento al seno – ha sottolineato Cristina Molinaroli, direttore Consultori familiari – a Piacenza è forte: solo il 20% delle mamme intervistate non alimenta il figlio con il proprio latte. Quello su cui ancora c’è da lavorare è la consapevolezza della presenza degli Spazi mamma bambino attivi in tutti i tre distretti della provincia di Piacenza con ostetriche che accompagnano le mamme in tutto il percorso nascita affiancandosi come figura professionale complementare a quella del pediatra”.

“Quello su cui da oggi dobbiamo investire – ha aggiunto Cristiana Pavesi, responsabile piattaforma Percorso nascita – è un cambio culturale radicale che collochi l’allattamento naturale nella sfera della normalità. Questa di oggi è una festa bellissima che ci unisce tutti in un momento di condivisione e consapevolezza, ma la festa più grande sarà quando non sarà più necessario promuovere un gesto così naturale come nutrire il proprio figlio con il proprio latte”.

Per il professor Giacomo Biasucci, direttore dipartimento Materno infantile Ausl Piacenza: “Un cambio politico-sanitario e socio sanitario che metta le mamme che vogliono allattare nelle condizioni di poterlo fare: quindi agevolazioni e nidi nei luoghi di lavoro per non costringere le donne a una scelta. Il tema chiave su cui dobbiamo interrogarci, infatti, è perché nel 2022 dobbiamo promuovere un gesto naturale che giova alla salute del bambino e della mamma”.

Con questo obiettivo lavora lo Spazio mamma bambino. Le ostetriche prendono contatto con le neo mamme dimesse dall’ospedale per presentare i servizi dello spazio, effettuare una valutazione telefonica della mamma e del bimbo e proporre, se la mamma lo ritiene, un appuntamento per un incontro di persona. Tutti i giorni, inoltre, è attivo dalle 8.00 alle 20.00 il numero allattamento 349 7217355 a cui rispondono le ostetriche dello spazio offrendo ascolto e consulenza.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà