Castello, arrivato un defender per la Protezione Civile. “Ora la sala operativa”

12 Ottobre 2022

La Regione ha destinato, tramite il coordinamento provinciale di Protezione civile, un Land Rover defender al nucleo di Protezione civile di Castel San Giovanni. Il mezzo è attrezzato per poter essere impiegato in caso di emergenze idrogeologiche e incendi boschivi. Il raggruppamento di Castello è ora del tutto indipendente.

Fino a pochi giorni fa in caso di emergenze i volontari dovevano correre prima a Piacenza per recuperare i mezzi e poi precipitarsi di nuovo a Castel San Giovanni per poter intervenire.

“Adesso – dice il coordinatore Stefano Orsi – in caso di necessità siamo in grado di intervenire subito”. Ora si affaccia un’altra necessità, relativa ai locali da adibire a centro di coordinamento. Manca cioè un luogo in cui allestire fisicamente la sala operativa. “Basterebbe un container, anche dismesso”.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà