Centinaia di pellegrini a Piacenza per celebrare San Giovanni Battista Scalabrini

12 Ottobre 2022

Felicità, gioia e tanta emozione. Sono i sentimenti che contraddistinguono le centinaia di fedeli che dopo aver partecipato alla celebrazione in piazza San Pietro a Roma sono arrivati a Piacenza per omaggiare l’attenzione verso gli ultimi e verso i migranti di San Giovanni Battista Scalabrini, nominato vescovo della nostra diocesi nel 1876.

Ad accogliere i pellegrini arrivati da tutto il mondo – in particolare da Sud America, Stati Uniti, Canada e Asia – il vicario di Piacenza don Giovanni Biasni che insieme a loro è stato protagonista di un bel momento di preghiera e di condivisione. Tra i fedeli presenti anche padre Mario Toffari, missionario scalabriniano e suor Milva Caro, superiora provinciale delle suore missionarie scalabriniane che hanno rimarcato l’attenzione verso i migranti e verso gli ultimi di San Giovanni Battista Scalabrini.

Valori attraverso i quali il vescovo di Piacenza è entrato nel cuore dei fedeli. Messaggi universali ed estremamente attuali che portano alla felicità e anche alla commozione come nel caso di Evangelina, nata in Messico ed emigrata in Canada; oggi a Piacenza per celebrare la storia di Scalabrini e rivendicare il proprio diritto di essere cittadina del mondo.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà