“Ecco come orientarsi nel bosco di Piacenza”. Galleana invasa dalle scolaresche

12 Ottobre 2022

Non solo un giardino, ma “un ambiente naturale invidiato da altri territori”. Al parco della Galleana serve “un regolamento di tutela nella manutenzione, per non commettere più certi errori nella potatura delle piante”. A rilanciare la richiesta è il referente dell’associazione “Otp-gea” Dario Maramotti, perché “parliamo di un bosco in mezzo alla città”. E nel bosco non bisogna perdersi. Chi insegna a orientarsi è proprio questo gruppo di esperti, che da qualche giorno accoglie centinaia di giovani nel polmone verde di Piacenza per un ampio laboratorio di “orienteering”. Muniti di mappa e indicazioni colorate, i bambini esplorano il parco per trovare i tesori nascosti, o meglio: un prisma triangolare di stoffa detto “lanterna” con timbro. La ricerca prosegue ovunque, tra i sentieri e i cespugli, in circa 150mila metri quadrati di superficie. “Nei prossimi mesi, fino all’appuntamento con i giochi provinciali in primavera, gli studenti coinvolti saranno oltre 1.500, dagli istituti materni alle superiori – spiega Maramotti – con l’obiettivo di valorizzare e approfondire la bellezza della Galleana, ricca di fiori, siepi di settant’anni, alberi multisecolari, querce enormi e oltre duecento specie botaniche”.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2023 Editoriale Libertà