Da Piacenza a Ponte dell’Olio per abbandonare rifiuti: scoperti e denunciati

23 Ottobre 2022

E’ scatta la denuncia penale per due persone che da Piacenza raggiungevano Santa Maria del Rivo, località di Ponte dell’Olio, per abbandonare rifiuti di un’attività ricettiva.

Le due persone sono state colte sul fatto dalla polizia locale dell’Alta Val Nure, mentre abbandonavano grandi sacchi nel cassonetto dell’indifferenziato posto sulla strada di Santa Maria del Rivo. Gli agenti Alberto Barzan, Valentina Poggioli e Alfredo Stefani avevano raccolto sin da settembre la segnalazione degli abitanti della località pontolliese: il cassonetto dell’indifferenziato era sempre pieno, non perché non veniva svuotato, ma perché spesso veniva riempito da qualcuno che non era del posto. Verificata la segnalazione, gli agenti hanno posizionato le fototrappole e ispezionato i sacchi di rifiuti. Il monitoraggio è durato più di un mese, necessario per accertare l’effettiva origine dei rifiuti, una struttura ricettiva di Piacenza. Grazie a tre appostamenti, hanno colto sul fatto gli autori degli abbandoni. Trattandosi di impresa, è scattata la denuncia penale per deposito incontrollato di rifiuti. Le due persone rischiano l’arresto da tre mesi a un anno più ammenda fino a 26mila euro.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà