Scuole superiori, è allarme bollette: “Il conto è di oltre 3,3 milioni di euro”

26 Ottobre 2022

Il caro energia anche dentro le aule scolastiche ha innescato “una situazione emergenziale, dovuta all’impossibilità per la Provincia di sostenere tali costi”.
L’emergenza energetica e le bollette milionarie per scaldare e illuminare le aule delle scuole superiori della provincia di Piacenza, schizzate a livelli stellari, adesso rischiano di mettere all’angolo palazzo Garibaldi, che per uscire dall’emergenza ha convocato venerdì una riunione coi dieci dirigenti scolastici delle scuole superiori piacentine.

E’ lo stesso direttore generale dell’ente, Vittorio Silva, ad aver fatto due conti: “Nel 2022 le spese per energia elettrica e gas per le scuole superiori aumentano del 60% circa, passando da poco più di due milioni a oltre 3,3 milioni (+1,3 milioni)”.

TUTTI I DETTAGLI SU LIBERTA’ NELL’ARTICOLO DI SIMONA SEGALINI

© Copyright 2023 Editoriale Libertà