Dopo due anni Rivalta torna ad essere la nostra “piccola” Betlemme: 130 figuranti

09 Novembre 2022

Sarà la piccola Vittoria Torricella, di soli 4 mesi, ad essere il tenero Gesù nel presepe vivente di Rivalta, la sera della Vigilia di Natale. È vittoria di nome e di fatto.

Il presepe torna infatti dopo l’interruzione dolorosa di due anni legata all’epidemia Covid e arriva quest’anno con orgoglio alla trentesima edizione.

Centotrenta i figuranti pronti, ma l’appello resta quello a farsi avanti per entrare a far parte di questa storia di tradizione popolare, iniziata nel 1990 dall’allora parroco don Sandro Civardi.

A mezzanotte la messa sarà celebrata da monsignor Giuseppe Busani, nuovo parroco. Orazio Zanardi Landi, proprietario del borgo, ha garantito anche l’utilizzo di nuovi spazi come la torre.

Tutte le novità nel servizio di Elisa Malacalza oggi in edicola

© Copyright 2022 Editoriale Libertà