Natale, allestimento del villaggio per 54mila euro. Pattinaggio sotto al Gotico

19 Novembre 2022

Natale in piazza Cavalli (foto d’archivio)

Assegnata l’organizzazione del Natale in centro storico a Piacenza. L’amministrazione comunale ha concluso l’iter d’affidamento per un importo totale di circa 61mila euro iva inclusa, di cui 54mila euro alla società “Diadema Eventi” di Carpi per l’allestimento del villaggio in piazza Cavalli e 6.990 euro all’associazione culturale “Divertimente” per le manifestazioni itineranti. L’obiettivo della giunta Tarasconi – come si legge nel documento tecnico – è “un ricco programma di intrattenimento dedicato a cittadini e turisti, trasformandolo in un variegato contenitore di attività, iniziative commerciali, di animazione, promozionali che possano vitalizzare il centro storico durante le festività natalizie, generando anche favorevole impulso per le attività economiche”.

Tra le novità, come anticipato ieri dal sindaco Katia Tarasconi su Telelibertà, l’assenza quest’anno di un vero abete natalizio. “Ci sarà un albero di sole luci, sempre davanti al municipio”, spiega l’assessore al commercio Simone Fornasari. Non solo. “Sul Facsal – aggiunge – non ci sarà la pista di pattinaggio in ghiaccio per motivi energetici, ma uno spazio sintetico per i pattini sarà realizzato in piazzetta Pescheria, nel cortile di palazzo Gotico”.

CAPODANNO – Deserta invece la procedura relativa all’affidamento della festa di Capodanno in centro storico a Piacenza. Data la mancanza di offerte, l’ente valuterà “la procedura da adottare per addivenire alla selezione di un operatore economico potenzialmente idoneo a realizzare il servizio”.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2022 Editoriale Libertà