Giornata Nazionale degli Alberi, Forestali e studenti piantano 30 essenze

21 Novembre 2022

Nella mattinata di lunedì 21 novembre, in occasione della “Giornata nazionale degli Alberi” e nell’ambito del progetto “Un Albero per il Futuro” promosso dal Ministero per l’Ambiente, assieme ai Reparti Carabinieri Forestali e della Biodiversità, i Comandanti delle Stazioni Carabinieri Forestali della provincia di Piacenza, hanno consegnato e piantato assieme ad autorità locali, docenti ed alunni di undici scuole della provincia di Piacenza, una trentina di piantine forestali prodotte dai vivai dei Reparti Carabinieri Biodiversità e dal vivaio dei Parchi del Ducato.

Il progetto di educazione alla legalità ambientale denominato “Un albero per il futuro”, prevede, nel triennio 2020-2022, la donazione e la piantagione nelle scuole di circa 50.000 piantine. All’iniziativa, orientata a rendere gli studenti consapevoli dell’importanza degli alberi per il contenimento dei cambiamenti climatici e la conservazione dell’ambiente, hanno finora aderito oltre 1.500 Istituti scolastici e oltre 10.000 piante sono già state messe a dimora.

Dopo un momento formativo, nel quale si è rimarcata l’importanza del patrimonio forestale e la necessità di tutelare l’ambiente e piantare nuovi alberi e boschi, le piante forestali autoctone: aceri, cerri, roverelle, castagni, meli selvatici e frassini sono stati messi a dimora nei cortili e nei giardini delle scuole. Tutte le piantine sono state munite di una fascetta con QR CODE necessario per la loro geolocalizzazione ed il conseguente inserimento nel portale www.unalberoperilfuturo.it. L’obiettivo è quello di superare le mille piante messe a dimora contemporaneamente in altrettante località del territorio nazionale.

Sono state interessate le scuole:
• La Stazione Carabinieri Forestale di Piacenza ha tenuto l’iniziativa presso il Liceo Scientifico Colombini e la Scuola secondaria Giovanni Paolo II, entrambe a Piacenza;
• Stazione Carabinieri Forestale di Bettola ha tenuto l’iniziativa presso l’Istituto Comprensivo di Bettola;
• La Stazione Carabinieri Forestale di Bobbio ha tenuto l’iniziativa presso la Scuola primaria Rodari di Corte Brugnatella;
• La Stazione Carabinieri Forestale di Castell’Arquato ha tenuto l’iniziativa presso la Scuola primaria di Lugagnano Val d’Arda e la Scuola primaria in Vigolo Marchesi di Castell’Arquato;
• La Stazione Carabinieri Forestale di Fiorenzuola d’Arda ha tenuto l’iniziativa presso l’Istituto comprensivo Ugo Amaldi di Cadeo;
• La Stazione Carabinieri Forestale di Pianello Val Tidone ha tenuto l’iniziativa presso le Scuole primarie di Trevozzo, Pianello V.T. e Nibbiano;
• La Stazione Carabinieri Forestale di Rivergaro ha tenuto l’iniziativa presso la Scuola primaria di Rivergaro.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà