“Natalità in calo, ma celebriamo i genitori”: a San Giorgio 150 euro a famiglia

23 Novembre 2022

“Qui per celebrare l’amore, la forza e il coraggio che avete dimostrato scegliendo di diventare genitori in un periodo così complicato segnato dalla pandemia e dalle preoccupazioni legate ai conflitti che minacciano la pace nel mondo”. Il sindaco di San Giorgio Donatella Alberoni ha accolto – come da tradizione – i genitori di 23 bambini nati nel corso del 2021 e residenti nel territorio del drago per consegnarli i bonus bebè promossi e finanziati dall’amministrazione comunale.

“Purtroppo assistiamo a una costante diminuzione della natalità a livello locale, in linea con i dati nazionali – ha precisato Alberoni -. Voi siete un meraviglioso esempio che teniamo a celebrare e sostenere”. A ogni nucleo famigliare è stato consegnato un assegno del valore di 150 euro, un libro per bambini e una poesia con al centro il rapporto tra genitori e figli.

Alla cerimonia organizzata in sala consiliare ha partecipato anche Simon Gabura, sindaco di Svaty Jur: cittadina slovacca gemellata con il comune piacentino con il quale da anni va avanti un continuo scambio interculturale. “Felice di poter assistere a questa bella iniziativa e incontrare i cittadini di San Giorgio in un clima di festa e serenità” le parole di Gabura che nei prossimi mesi, come già capitato in passato, aspetta una rappresentanza di sangiorgini nella sua cittadina, a pochi chilometri da Bratislava.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà