Controlli dei carabinieri a Castel San Giovanni con l’unità cinofila della finanza

24 Novembre 2022

Dal primo pomeriggio sino alla tarda serata del 23 novembre 2022, i carabinieri della Compagnia di Piacenza hanno effettuato a Castel San Giovanni un mirato servizio di controllo straordinario del territorio. Lo scopo del servizio era quello di prevenire e reprimere i reati di tipo predatorio, nonché quello di dare una presenza incisiva in aree considerate sensibili sotto il profilo della criminalità comune.

Le pattuglie delle stazioni di Castel San Giovanni e Borgonovo, insieme a un equipaggio della Radiomobile di Piacenza che ha assicurato il pronto intervento, hanno pattugliato le zone sensibili, le strade secondarie, le località isolate e la stazione ferroviaria. Hanno eseguito mirati controlli alla circolazione stradale lungo le principali vie di comunicazione ed effettuato controlli sui soggetti sottoposti a misure amministrative di sicurezza, di prevenzione o a forme particolari di espiazione di pena.

Ai controlli ha preso parte anche una unità cinofila della Guardia di Finanza di Piacenza. Non sono state individuate forti criticità, nel complesso sono state controllate circa 20 autovetture e oltre trenta persone. Solo ad un automobilista è stata contestata una violazione per la mancanza del documento da presentare atto alla guida.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà