“Spazio ai giovani davvero motivati”: il Leonardo dà il via all’istituto quadriennale

24 Novembre 2022

E’ stato presentato stamattina l’indirizzo professionale quadriennale che partirà l’anno prossimo nell’istituto “Leonardo da Vinci” con sede nel plesso superiore di via IV Novembre. Obiettivo: “Formare figure tecniche specializzate nella manutenzione dei mezzi di trasporto”. Le lezioni, condensate in quattro anni e ripartite in 35 ore alla settimana su cinque giorni, riguarderanno il settore dell’assistenza tecnica, in particolare l’intervento sui veicoli, dalle due ruote fino ai camion. “Si punterà all’innovazione – rimarca la preside Adriana Santoro, insieme al docente Marco Mazzocchi – dando spazio agli studenti più interessati a entrare prima nel mondo del lavoro”.

Per sostenere il nuovo indirizzo professionale quadriennale, tra l’altro, il Gruppo Torello ha donato un motore di camion di ultima generazione all’istituto piacentino: la componente sarà utilizzata in laboratorio per permettere agli allievi di approfondirne il funzionamento, e non solo.

CENTRALINA ANTISMOG – Il plesso del “Leonardo” – unito a quello dell’ISII Marconi – realizzerà inoltre un vero e proprio impianto di misurazione dello smog, con l’obiettivo di proiettare i dati delle polveri sottili in tempo reale su uno schermo in via IV Novembre visibile a tutti i passanti. Un progetto che sarà portato avanti grazie a un finanziamento europeo di 130mila euro nell’ambito del bando “Edugreen” finalizzato all’allestimento di spazi per l’educazione e la formazione alla transizione ecologica. “Il budget ottenuto dal nostro istituto – aggiunge il docente Marco Affaticati – sarà destinato anche all’installazione di pannelli solari e micropale eoliche sul tetto. L’impianto sarà approfondito dagli allievi e servirà ad alimentare una sala server”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà