Rubati computer nella scuola di Fiorenzuola: “Serve un plesso nuovo e più sicuro”

05 Dicembre 2022

Furto di sette computer nel plesso “Scapuzzi” della scuola primaria di Fiorenzuola. I ladri si sarebbero introdotti da una porta al piano terra (forse l’accesso di sicurezza a spinta) oppure avrebbero aspettato all’interno per uscire poi dalla porta di sicurezza nella notte. Tutta l’amarezza della dirigente scolastica, del personale della scuola (docenti e collaboratori scolastici) e delle famiglie dei bambini emerge in un messaggio congiunto. I computer servivano per facilitare l’apprendimento di bimbi che avevano bisogno di questo supporto. Amareggiato anche il sindaco Romeo Gandolfi, per il quale serve una scuola nuova e più sicura.

L’articolo di Donata Meneghelli su Libertà in edicola e su App

© Copyright 2023 Editoriale Libertà