“Con la scusa delle carezze provano a rubarli”: cani nel mirino dei ladri alla Besurica

01 Gennaio 2023

Nel quartiere Besurica scatta l’allerta per alcuni tentativi di furto ai danni dei padroni di cani. “I malviventi sarebbero due uomini di nazionalità italiana: uno sulla trentina e l’altro sulla cinquantina” – ha spiegato Davide Raffi, gestore di una toelettatura nella zona -. I due agirebbero secondo un modus operandi collaudato: mentre uno attende pronto in auto, l’altro approccerebbe i malcapitati, prediligendo donne o anziani,  e dopo alcune lusinghe e carezze al cane sgancerebbe il guinzaglio per tentare la fuga con l’animale”.

“Nella zona si sono già registrate 5 segnalazioni” ha continuato Raffi, sottolineando l’importanza della collaborazione tra i cittadini per fermare i rapitori, che punterebbero principalmente ad animali di piccola taglia. Le forze dell’ordine sono state avvisate dei casi che non riguarderebbero solamente il quartiere della Besurica.

 

© Copyright 2023 Editoriale Libertà