Bettola, calo demografico. Negri: “Popolazione anziana e poche opportunità di lavoro”

24 Gennaio 2023

Bettola conta 19 abitanti in meno rispetto al 2021. Cala ancora la popolazione, che al 31 dicembre 2022 era di 2.610 abitanti. Un calo fisiologico, lo definisce il sindaco Paolo Negri, dovuto sia al fatto che la popolazione è sempre più anziana e quindi il tasso di mortalità è alto, sia al fatto che nel paese dell’Alta Valnure siano presenti poche opportunità di lavoro. Il saldo naturale è negativo. I nati sono infatti stati 10 (6 maschi, di cui 2 stranieri, e 4 femmine) e i morti 41 (23 maschi e 18 femmine), 196 gli stranieri. Le nazionalità più rappresentate sono quella ucraina con 82 persone, romena con 26, albanese con 21, moldova con 21. 1349 sono le famiglie al 31 dicembre 2022 e 5 i matrimoni (1 religioso e 4 civili) che sono stati celebrati.

Positivo il saldo migratorio, dato dalla differenza tra le 106 persone iscritte all’anagrafe di Bettola nel 2022 e 95 i cancellati. Il saldo totale è comunque di -20. Da parte dell’amministrazione comunale di Bettola l’impegno a mantenere i servizi già attivi, quelli essenziali legati al sociale e alla sanità, con un’attenzione particolare a quelli all’interno della Casa della Salute che potrebbero essere ripristinati in sinergia con Ausl. Attenzione anche nei confronti dei giovani, con la realizzazione del centro aggregativo nei palazzi comunali e, in collaborazione con l’istituto comprensivo e le Aree interne, l’attivazione del biennio di scuola superiore a distanza, di cui è già stata allestita un’aula all’interno della scuola media “Fermi” di Bettola.

TUTTI I  DETTAGLI SU LIBERTA’ 

 

© Copyright 2023 Editoriale Libertà