“Il sogno del Concilio”: Piacenza si interroga sull’eredità del Vaticano II

26 Gennaio 2023

“Il sogno del Concilio. A 60 anni dal Vaticano II”: è il tema dell’iniziativa promossa da Ufficio catechistico e Ufficio scuola della diocesi, Scuola di formazione teologica, Collegio Alberoni e Il Nuovo Giornale con una serie d’incontri per mettere a fuoco l’eredità del Concilio per la Chiesa di oggi.

Sabato 28 gennaio, alle ore 10, nella Sala degli Arazzi del Collegio Alberoni (via Emilia Parmense, 77 – Piacenza), sul tema “Il Concilio Vaticano II e la sua recezione”, è in programma l’intervento e il dialogo con don Francesco Saverio Venuto, docente di storia della Chiesa alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale (Torino); alle 11.45, nella vicina chiesa di San Lazzaro, messa per la festa di San Tommaso d’Aquino, patrono dello Studio Teologico, presieduta dal vescovo di Fidenza mons. Ovidio Vezzoli.

Giovedì 9 febbraio alle ore 18 nella chiesa del monastero delle Carmelitane Scalze (via Spinazzi, 36 – Piacenza) interviene la prof.ssa Silvia Manzi, docente di materie letterarie all’Istituto Mattei di Fiorenzuola; presenterà “Gli anni del Concilio a Piacenza”, che è anche il titolo di una pubblicazione che ha curato alcuni anni fa per la Nuova Editrice Berti. La carmelitana suor Maria Agnese Castignola, già madre superiora del monastero, racconterà come il Concilio ha cambiato l’esperienza della clausura (“E il Concilio trasformò anche la clausura”).

Giovedì 16 febbraio alle 21 al Seminario vescovile (via Scalabrini, 67 – Piacenza) sul tema “Le strade aperte dal Concilio Vaticano II) intervengono padre Nicola Albanesi, docente di teologia, superiore del Collegio Alberoni, e il comasco mons. Saverio Xeres, storico della Chiesa.

Giovedì 23 febbraio alle 21 sempre al Seminario vescovile sul tema “Laici in cammino nel solco del Concilio”, testimonianze a più voci: Giuliana Masera, docente al corso di laurea in infermieristica all’Università di Parma (parrocchia di Fiorenzuola), Massimo Seccaspina educatore, presidente della Scuola parentale Giovanni Paolo II, parrocchia della SS. Trinità (Cammino neocatecumenale), Sandro Spezia, direttore di UNICHIM, Associazione italiana per l’unificazione nel settore dell’industria chimica (Azione Cattolica), Matteo Venturi, responsabile di produzione in un’azienda metalmeccanica (Comunione e Liberazione). Mons. Celso Dosi, preside della Scuola diocesana di formazione teologica, a partire dal tema “Dal Concilio alla «Christifideles laici»: la Chiesa in cammino”, presenterà in breve il Magistero sui laici degli ultimi decenni.

Il Concilio Vaticano II si è aperto su impulso di papa Giovanni XXIII nell’ottobre 1962 e si è concluso nel dicembre 1965 con papa Paolo VI; ha rappresentato una grande occasione di rinnovamento profondo per la comunità cristiana del mondo intero.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà