Solidarietà, dagli “Amici del calice” di Podenzano fondi per tre associazioni

26 Gennaio 2023

L’associazione “Gli Amici del Calice” di Podenzano, che si propone di divulgare la cultura dell’enologia con iniziative aggregative, degustazioni e visite a cantine del territorio piacentino e del Nord Italia, ha consegnato diversi contributi economici a diverse realtà del territorio.

Grazie alle quote dei tesseramenti (lo scorso anno contava 140 associati) e delle iniziative che propone durante l’anno, ha raccolto fondi che ha distribuito fino a tre realtà sociali della nostra provincia. Nei giorni scorsi ha consegnato 500 euro in buoni carburanti all’asd Polisportiva Special Dream Team di Piacenza che li utilizzerà per le trasferte con i pullmini, 800 euro alla Caritas parrocchiale di Podenzano che li distribuirà come buoni pasto alle famiglie in difficoltà (30 sono circa le famiglie seguite, alcune delle quali indigenti) e 800 euro all’associazione “Oltre l’autismo” di Piacenza per sostenere i costi quotidiani. Collaborazioni nate per caso che, divenute amicizie, continuano nel tempo. “

Siamo un’associazione piccola – osservano i componenti del consiglio direttivo, presieduto da Stefano Tonoli -, ma attraverso la nostra passione, divertendoci, cerchiamo di aiutare associazioni che operano sul territorio”.

Il tesseramento per il 2023 è ancora aperto (“Gli Amici del Calice” ha sede a Maiano di Podenzano in via Gobetti). “Diversi dei nostri soci – spiega Tonoli – sono astemi, ma hanno deciso di associarsi per contribuire alla finalità benefica dell’associazione che è senza scopo di lucro”.

La prossima iniziativa sarà sabato 4 marzo all’oratorio “Giuseppino Scotti” in collaborazione con Caritas con una degustazione in cui ogni portata sarà abbinata ad un vino di una cantina del territorio provinciale.

 

© Copyright 2023 Editoriale Libertà