Piacentino salva la vita a un 67enne in centro a Bergamo. “Ho fatto solo il mio dovere”

08 Febbraio 2023

Daniele Trucchi è un 35enne piacentino che da un paio d’anni risiede a Bergamo dove vive con la sua famiglia e lavora come infermiere nel reparto di rianimazione cardiochirurgica dell’Humanitas Gavazzeni, ospedale polispecialistico privato accreditato con il servizio sanitario nazionale per le attività ambulatoriali e di ricovero.

Proprio a Bergamo, sabato scorso ha salvato un 67enne colpito da infarto. Trucchi era infatti seduto in un bar del centro città, in piazza Pontida, quando l’uomo che prendeva posto al tavolo accanto in compagnia della moglie, cade a terra colpito da malore.

Intervenendo immediatamente, l’infermiere piacentino gli ha praticato il massaggio cardiaco fino all’arrivo dei soccorsi e del defibrillatore. “Ho fatto solo il mio dovere”, dice Daniele, felice che l’uomo si riprenderà.

L’articolo di Nadia Plucani su Libertà

© Copyright 2023 Editoriale Libertà