“La violenza non è solo fisica”. Il questore Morelli: “Qui per ascoltare e aiutare”

08 Marzo 2023

“Questo non è amore”. Per tutta la mattinata, a piazzale Marconi davanti alla stazione di Piacenza, il personale della divisione anticrimine della questura di Piacenza ha allestito un gazebo informativo per far conoscere gli strumenti a contrasto della violenza di genere. “Fondamentale far capire alle persone che aldilà dell’ambiente famigliare e delle ristrettezze nelle quali si è vincolati c’è tutto un mondo all’esterno pronto a starle vicino” le parole di Ivo Morelli, questore di Piacenza.

“In questura abbiamo un ascolto molto professionale a tutela delle persone che vengono a comunicare delle violenze economiche, piscologiche e fisiche subite e possiamo dare una mano, ma possiamo aiutare anche chi queste violenze le compie” sottolinea Morelli. Diverse le donne e le ragazze che durante la mattinata hanno chiesto informazioni agli agenti della divisione anticrimine della questura. “Abbiamo pensato di esporre e consegnare volantini informativi in diverse lingue perchè la lingua spesso è uno scoglio difficile da superare per le donne in difficoltà” precisa il vice questore Angelo Di Legge.

 

© Copyright 2023 Editoriale Libertà