Borgonovo, la Vetreria entra in contratto di solidarietà: orario ridotto per 88 addetti

06 Giugno 2024 03:47

Da metà giugno la Vetreria di Borgonovo entra in contratto di solidarietà. Ad essere interessati saranno 88 dei 129 dipendenti assunti direttamente dalla ditta, che lavoreranno a orario ridotto. Il contratto verrà attivato per otto mesi, fino a febbraio. Un modo per far lavorare tutti, anche se con meno ore, ma evitando mali maggiori quali possono essere gli esuberi. Al termine dell’assemblea i rappresentanti sindacali hanno incontrato i lavoratori.

“La situazione – dice Massimo Pelizzari (Cisl) – non è di gravità estrema. Il contratto di solidarietà, essendo esaurita la cassa integrazione, serve a sostenere la ripresa di quest’azienda”.

© Copyright 2024 Editoriale Libertà