Provincia

Si recupera stasera il concerto dei Free Boys sotto la Grande Quercia di Castelvetro

31 agosto 2013

È stasera il concerto sotto alla Grande Quercia di Castelvetro programmato per lunedì scorso e rinviato per il maltempo. Nel teatro naturale offerto dall’albero secolare in località Oppiazzi, diventato simbolo di un territorio attorno al Po, si esibiranno i Freeboys, la “boyband” italiana, reduce da un’intensa tournèe estiva che l’ha vista esibirsi nelle principali piazze italiane.

Divenuti noti al grande pubblico grazie alla trasmissione “Io canto”, condotta su Canale 5 da Gerry Scotti – in cui formavano il gruppo “Gimme five” – i Freeboys sono un trio di musicisti giovanissimi: Simone Frulio da Milano, Kevan Gulia da Lecco e Enrico Nadai da Treviso. Il concerto, previsto alle 21.30 e ad ingresso libero, è finalizzato alla raccolta fondi per le ingenti spese legali a tutela del territorio e della Grande Quercia, obiettivo per cui è stato costituito legalmente un apposito comitato, di cui fa parte anche Omar Pedrini, presieduto da Franco D’Aniello, il musicista dei Modena City Ramblers che sarà anche il presentatore dell’evento.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Provincia

NOTIZIE CORRELATE