Il manifesto del volontariato scritto a Fuori Sacco per Piacenza

08 Marzo 2017


Una certa preoccupazione per alcuni aspetti della riforma del Terzo settore, ma anche suggerimenti più praticici come un Comune con orari flessibili e maggiore manutenzione di strade e marciapiedi, indispensabile per chi deve spingere una carrozzina.
Sono queste alcune delle richieste contenute nel “manifesto” che le varie associazioni piacentine che operano nel campo del volontariato hanno stilato nel corso dell’ultima puntata di Fuori Sacco per Piacenza e che sarà sottoposto ai candidati sindaco nel corso della campagna elettorale.

Ospiti del direttore Nicoletta Bracchi e del vicedirettore Michele Rancati erano Laura Bocciarelli (presidente di Svep e di Avis), Claudio Tagliaferri (presidente Aias e co-presidente del Comitato paritetico provinciale sul volontariato), Sergio Veneziani (presidente Auser), Francesco Argirò di Caritas, Rita Parenti (presidente Mondo Aperto), Valeria Parietti Viganò (presidente Oltre Il Muro), Laura Groppi  (presidente Gruppo assistenza pronto soccorso e portavoce dell’Osservatorio regionale sul volontariato), Stefano Marchesi di Avo (Volontari ospedalieri) e Giuseppe Colla, uno degli operatori del sorriso di Croce Rossa che donano buonumore a chi è ricoverato.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà