Gusano, in tanti alla marcia tra le bellezze della Val Riglio e alla cena sotto le stelle

03 Agosto 2022

“Una serata magica grazie alla partecipazione di tantissime persone, di tutte le età, che hanno passato ore di allegria e spensieratezza nella nostra meravigliosa area verde”. Grande la soddisfazione di Fiorenzo Gandolfi, presidente della Nuova proloco di Gusano, associazione di volontariato che sabato scorso ha organizzato due eventi con l’intento di promuovere il territorio e i prodotti tipici locali. Come farlo? Organizzando una marcia tra i sentieri, le colline e gli scorci panoramici che caratterizzano la Val Riglio e subito dopo una cena nell’atmosfera unica del campo ai piedi della chiesa di Gusano.

“Questo evento ha simboleggiato la nostra ripartenza dopo i due anni di Covid – spiega Gandolfi – per questo ci tenevamo a fare bene e vedere così tanta gente felice non può che riempirci di gioia”. Dalle 15..0 fino alle 19.00 di sera era prevista la partenza per i tre percorsi organizzati dalla proloco. Tre tragitti da sette, dodici e diciotto chilometri tra i boschi, il torrente Riglio e località caratteristiche come il Poggio, i Binelli e il Campasso. Dalle 19.30 sono stati presi d’assalto gli stand gastronomici. Un prodotto su tutti è stato apprezzato dalle centinaia di partecipanti: la bortellina preparata da Rita Ricorda che ha ricevuto complimenti a non finire.

La serata si è conclusa con la testa rivolta alle stelle che illuminavano il cielo di Gusano. A rendere l’atmosfera ancora più suggestiva ci ha pensato il gruppo musicale dei Deltarem con le cover dei pezzi rock anni settanta e ottanta. “Ringrazio i tanti volontari che si sono messi a disposizione lavorando con il sorriso” sottolinea Gandolfi invitando tutti a partecipare al prossimo evento: la tradizionale festa delle castagne che si terrà a Gusano sabato 1 e domenica due ottobre. “E’ già tempo di castagne” sorride Gandolfi.

 

 

 

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà