Momeliano in festa: “Felici di essere ripartiti, peccato per il maltempo”

12 Agosto 2022

“Avevamo tanta voglia di ripartire e ospitare nel nostro paese centinaia di persone tra musica, stand gastronomici e l’aria fresca che si rispira dalle nostre parti, peccato per il temporale che si è abbattuto durante la serata di sabato”. E’ dolce e allo stesso tempo amaro il bilancio della festa di Momeliano organizzata dal gruppo sportivo Anspi attivo nella frazione di Gazzola. Il presidente Dino Garilli che da sempre è impegnato nel mondo del volontariato lo sa, purtroppo le sagre e le feste di paese alle volte devono fare i conti con il maltempo contro il quale non ci si può fare niente.

“Quest’anno siamo stati sfortunati – spiega – dalle 20.30 di sabato purtroppo si è abbattuto su Momeliano un diluvio che ci ha impedito di portare avanti la festa anche il giorno seguente. Non ci lamentiamo, però, perchè avevamo tanta voglia di ricominciare e le serate di lunedì e martedì sono andate bene”.

La festa viene organizzata da oltre quaranta anni con l’obiettivo di valorizzare il territorio e regalare momenti di serenità. L’impegno del circolo non si ferma qui: “Alla fine dia agosto si terrà una commedia dialettale promossa dal nostro gruppo giovani e a settembre organizzeremo una serata per festeggiare la fine dell’estate . Poi programmeremo la prossima stagione con iniziative rivolte a famiglie  e bambini” afferma Garilli.

All’interno del circolo operano oltre 60 volontari che in un paese che conta all’incirca 200 residenti rappresenta un bellissimo numero, sinonimo di passione e voglia di promuovere le bellezze delle colline che caratterizzano la Val Luretta. “Sono felice e grato a tutti i nostri volontari – sottolinea il presidente – negli ultimi anni abbiamo coinvolto anche tanti giovani che hanno entusiasmo e si divertono mettendosi a servizio della comunità e del territorio”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà