Provincia

Nel dl compare: “Provincia di Parma e Piacenza”. Foti: “beffati anche sul nome”

7 novembre 2012

Mentre domina l’incertezza sul futuro degli uffici e dei lavoratori delle province soppresse, prosegue anche la diatriba sul nome della nuova provincia che unirà Piacenza e Parma. Il decreto legge è uscito oggi e la denominazione riportata è Provincia di Parma e Piacenza. Sul caso è intervenuto l’onorevole Foti del PDL che afferma:

“Come previsto, il cambiamento delle carte in tavola della Regione Emilia-Romagna rispetto alla denominazione delle Province proposta dal Comitato delle autonomie locali ha avuto pieno seguito nel testo del decreto legge di riordino delle province in vigore da oggi”, “Pur non avendo mai fatto di una questione nominalistica un fatto di vitale o di essenziale rilevanza – continua il parlamentare azzurro – resta il fatto che dal 1° Gennaio 2014 sarà operativa la Provincia di Parma e Piacenza in luogo di quella di Piacenza e Parma prospettata dal Cal”. “Tanto per cambiare – conclude l’on. Foti – una nuova beffa per Piacenza, con la Regione che traccia il solco e Patroni Griffi che lo difende “.

 

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Provincia

NOTIZIE CORRELATE