Anticiclone africano in arrivo: termometro fino a 36 gradi. Deficit idrico del 60% da gennaio

09 Giugno 2017

L’aria fresca delle ultime mattinate resterà solo un ricordo. Sul nostro territorio sta arrivando un anticiclone africano che porterà caldo torrido e umidità. Le temperature sono in costante aumento e raggiungeranno, entro cinque giorni, i 36 gradi in città. Chi attende la sera per avere un po’ di refrigerio resterà deluso perché la colonnina di mercurio nelle ore notturne non scenderà sotto i venti gradi.
“Si tratta della prima vera ondata estiva – spiega Vittorio Marzio di Meteovalnure.it – e riguarderà tutto il territorio comprese le vette più elevate del Piacentino, anche a 1.600 metri infatti si registreranno 23 gradi”.

Un contesto che andrà a peggiorare la grave emergenza idrica che preoccupa in particolare il mondo dell’agricoltura. “Il deficit idrico – aggiunge Vittorio Marzio – da gennaio ad oggi è del 60% ma se consideriamo anche novembre e dicembre 2016 sale all’80%. Sono gli effetti del global warming: dal 2000 ormai ci stiamo abituando a periodi di caldo record e scarse precipitazioni”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà