Sogin, Fratelli d’Italia propone il commissariamento

17 Gennaio 2019

Commissariare Sogin, la società pubblica incaricata di smantellare le centrali nucleari in Italia, tra cui quella di Caorso, e di individuare la localizzazione del maxi deposito in cui stoccare tutte le scorie radioattive. E’ l’obiettivo di un emendamento al “decreto semplificazioni” presentato l’altro giorno da Fratelli d’Italia (Fdi) in sede di commissioni congiunte affari istituzionali e lavori pubblici al Senato. “E’ un carrozzone che per anni ha inghiottito palate di soldi pubblici senza produrre risultati concreti”, sostengono i commissari Fdi. Primo firmatario della proposta di modifica dell’articolo 2 – “misure per l’efficientamento delle attività di disattivazione e smantellamento dei siti nucleari” – è il senatore Luca Ciriani di Pordenone. Tuttavia la mente ispiratrice del testo sarebbe quella del deputato piacentino Tommaso Foti che per ora si è trincerato dietro un “no comment”.

I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà