Statistiche Provincia

Gragnano, Rottofreno e Pontenure paradiso per neonati e giovani, in montagna mortalità record

25 gennaio 2019

Gragnano, Rottofreno e Pontenure sembrano le cornici ideali per metter su famiglia: dal 2010 al 2017, infatti, questi comuni hanno visto il più alto tasso di natalità della nostra provincia, rispettivamente con il 10,30%, 9,94% e 9,78%. Non a caso, i tre comuni registrano pure la più alta quantità di giovani under 19, che sono il 20,11% a Gragnano, il 19,76% a Pontenure e il 19,71% a Rottofreno.

A Cerignale, invece, si muore più che in tutto il resto della provincia. Il piccolo paese dell’alta Valtrebbia ha un tasso di mortalità del 33,5%, seguito da Farini (31,8%) e Ottone (31,1%).
A Castelsangiovanni c’è la più alta percentuale di popolazione straniera, pari al 21,53% registrata fino al primo gennaio 2018, mentre Piacenza tocca la quota del 18,58% e Borgonovo si posiziona al terzo posto con il 18,25%.
Questi numeri sono solo uno spicchio del territorio piacentino, che grazie a un’iniziativa della Provincia è passato ai “raggi X”. Nel nuovo portale online realizzato dagli uffici di corso Garibaldi è possibile consultare una serie di dati anagrafici, storici, demografici e tecnici che riguardano la vita quotidiana dei cittadini. La sezione virtuale adibita alla statistica provinciale è stata presentato dalla presidente Patrizia Barbieri, dal direttore generale Vittorio Silva e dal funzionario Antonio Colnaghi.

TUTTE LE STATISTICHE DEI COMUNI PIACENTINI
IL COMUNICATO DELLA PROVINCIA

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Provincia

NOTIZIE CORRELATE