Ponte Trebbia

Gian Carlo Cavanna festeggia 50 anni di attività nell’imballaggio flessibile

17 aprile 2019

Nel 1960, Gian Carlo Cavanna iniziò ad allineare i caratteri tipografici nello stabilimento di proprietà dell’Editoriale Libertà in via Giarelli, dove allora era ospitata anche la ditta “Castagna” per la quale lavorava realizzando confezioni alimentari.
Alla sera, a fine turno, si fermava a chiacchierare con Marcello ed Ernesto Prati: “Due veri signori, che sapevano leggere tra le righe del mondo”.
Nel 1969, poi, fece il grande salto: si dimise e investì i soldi della liquidazione nella sua prima macchina accoppiatrice. Avviò, in altre parole, la sua attività in proprio come piccolo artigiano di provincia.
Oggi Cavanna, 79enne, fondatore della “Laminati Cavanna” a Ponte Trebbia, festeggia cinquant’anni di storia nel settore degli imballaggi flessibili.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Provincia